psicologia
// Homepage : News 2012 : Verbale CDA del 16/11/2012

Verbale CDA Cooperativa Sociale “La Primula “ O.N.L.U.S. del 16/11/2012.

 

Oggi 16 Novembre 2012 alle ore 18,00 presso la sede sociale sita in Casier (TV) via Basse 2, si è riunito il Consiglio di Amministrazione della cooperativa Sociale “La Primula” O.N.L.U.S. per discutere e deliberare sul seguente

ORDINE DEL GIORNO

1- stato dei lavori  nuovo edificio: approvazione varianti;

  2 - impianto fotovoltaico: stato dei lavori e pratica SLA;
  3 - progetto impianti tecnici: aggiornamenti e riflessioni;

4 - sottoscrizione a premi e castagnata del 4 novembre: analisi e risultati;

5 - stato delle pratica per costituzione nuova associazione volontari;

6 - festività natalizie: presente agli operatori e volontari – conseguente impegno di spesa;

7 - variazione convenzioni ULSS9 TV: ipotesi ed analisi su ricadute  su nostra attività;

8 - individuazione sostegno all’attività contabile amministrativa della cooperativa;

  9 - comunicazioni del presidente su:

- serata alpina del 3 novembre;- festa degli artiglieri del 2 dicembre;

            - festa del calcio S. Elena di Silea; - contatto con altre realtà  sociali ed assistenziali;

10 - Varie ed eventuali.

Alla riunione odierna sono presenti i consiglieri:Monte Pietro Paolo, Vanin Corrado, Donadi Corrado, Preo Graziella, BertelliCesare, Cappellazzo Sergio, Di Pasquale Anatolia, Donadi Filippo, De Pieri Claudio.

Assenti giustificati: Ortica Elena ed il rappresentante della Banca di Credito Cooperativo di Monastier e del Sile.

Su invito del presidente sono presenti 2 rappresentanti dell’associazione.

Assume la presidenza il sig. Monte Pietro Paolo che, verificata la regolarità dell’assemblea, invita il sig. De Pieri Claudio, che accetta,  a svolgere le funzioni di segretario e verbalizzare la seduta.

1 – I lavori per la costruzione del nuovo fabbricato procedono celermente; si è notato in corso d’opera che, modificando opportunamente l’area interessata e con una spesa contenuta, esiste la possibilità di realizzare un magazzino per la custodia di materiali utili; il consiglio, dopo richieste di chiarimenti da parte di alcuni consiglieri, delibera la variante richiedendo al presidente di essere informati a breve in merito agli ulteriori costi dell’intervento.

Sono inoltre state messe a dimora la siepe e le piante previste dagli accordi con il comune di Casier.

2 –L’impianto fotovoltaico è in fase di realizzazione; la Banca di Monastier e del Sile ha perfezionato il finanziamento ed erogato E. 70.000 € riferito al 1^ stralcio dei lavori; mancano ancora l’assicurazione dell’impianto stesso ed il collegamento/collaudo alla rete ENEL per poter ricevere il contributo GSE; si auspica che per la metà di dicembre il lavoro potrà essere completato.

E’ stato inoltre formalizzato il contratto di cessione al comune di Casier del nuovo fabbricato e la contemporanea assegnazione del comodato d’uso a favore della cooperativa la Primula O.N.L.U.S. per un periodo di 40 anni. Il consiglio prende atto.

3 – Come già deliberato precedentemente, i progetti di coibentazione termica, termoidraulico ed elettrico dovranno tener conto delle indicazioni e dei parametri specificati dalla L. 10/91 sul risparmio energetico; la ditta T/ZERO ha offerto la disponibilità ad elaborare il progetto.Il consiglio  ne prende atto ma si riserva di verificare altre offerte e possibilità.

4 – Il 4 novembre all’interno del nuovo fabbricato della comunità si è tenuta l’estrazione dei numeri vincenti la sottoscrizione a premi; numerosi i presenti alla manifestazione che hanno gradito la novità; buona la distribuzione dei biglietti nel territorio e la risposta dei partecipanti all’iniziativa a favore della cooperativa; è tuttavia necessario rilanciare sempre con nuove idee questa occasione di coinvolgimento del territorio; alcuni consiglieri propongono l’allargamento della vendita dei biglietti ad altre realtà; le proposte saranno valutate nei momenti opportuni; il consiglio approva.

5 – per la costituzione della nuova associazione “volontari amici della Primula” sarà organizzata al più presto l’assemblea dei soci per adottare in quella sede le decisioni più opportune in merito all’atto costitutivo, allo statuto da adottare ed al consiglio direttivo da eleggere; la nuova associazione avrà lo scopo di gestire i volontari impegnati nelle varie attività nel rispetto delle leggi provinciali e regionali; si auspica che la stessa associazione possa essere operativa dall’inizio del prossimo anno. Il consiglio approva.

6 – Su richiesta del presidente il consiglio delibera la spesa di € 700 per omaggi agli operatori in servizio e ad alcuni collaboratori della cooperativa in occasione delle prossime festività di Natale e fine anno.

7 –La regione Veneto sta attuando la “revisione della spesa” su indicazioni del governo nazionale; molti servizi (Ceod, trasporti, quantità di operatori impiegati nei vari settori) saranno ridimensionati anche se per il momento le comunità alloggio non sembrano interessate a questo progetto; questo avrà comunque una ricaduta generale e la cooperativa la Primula O.N.L.U.S. sta attualmente adottando delle strategie per poter ottimizzare e ridurre alcuni costi; il consiglio prende atto.

8 – il presidente dott. Monte ha assunto da tempo l’incarico della contabilità della cooperativa la Primula O.N.L.U.S che risulta sempre più impegnativa; poiché i suoi impegni personali non lo consentono oltre, egli chiede al consiglio di poter individuare alcune persone che lo possano coadiuvare in questo compito; dopo alcune riflessioni da parte dei consiglieri, la signora Di Pasquale Anatolia offre la propria disponibilità nel seguire alcune pratiche e altri consiglieri ricercheranno nel loro ambito personale altre persone adatte allo scopo; nei prossimi tempi si potrà verificare quanto proposto in questa sede. Il consiglio approva.

  9 – Comunicazioni del presidente:

- il 3 novembre presso la sede del coro ANA di Preganziol si è svolto un concerto cui erano invitati gli

 ospiti della comunità; la serata è trascorsa in allegria alla presenza di un numeroso pubblico; i responsabili   

 del coro ANA, a sostegno delle attività realizzate, hanno offerto un contributo alla cooperativa.

- il 2 dicembre gli ospiti della comunità saranno invitati alla festa degli artiglieri della sede di Dosson.

- nel mese di dicembre ulteriore invito da parte dell’associazione calcio di S. Elena di Silea cui

 parteciperanno in parte gli ospiti della comunità accompagnati da alcuni volontari.

- sono in corso dei contatti con associazioni del territorio che non hanno riferimenti con l’ULSS 9 o con

 altri enti per offrire loro lo spazio del nuovo fabbricato in costruzione per attività di animazione o incontri   

 sociali; questo tipo di iniziativa è molto apprezzato e merita essere sviluppato. Il consiglio approva.

10: varie:

- durante l’esecuzione dei lavori per la costruzione del nuovo fabbricato, sono stati causati dei danni che

   l’assicurazione ha provveduto a liquidare con una somma che sarà investita nella stessa struttura;

- il consigliere Vanin Corrado propone al consiglio un intervento urgente di revisione interna ed

 esterna dei pulmini della comunità; il consiglio, dopo brevi chiarimenti, richiede un preventivo di spesa

 che sarà presentato e valutato nelle prossime riunioni;

- il consiglio delibera la spesa prevista per le richieste presentate dal coordinatore in merito ai seguenti

   materiali e interventi necessari al funzionamento della comunità:

  • 1 nuovo computer adeguato alle esigenze dell’ufficio;
  • sistemazione adeguata del tavolo ufficio operatori;
  • sistemazione cavi elettrici a pavimento in ufficio operatori;
  • ripristino nella stanza di pronta accoglienza dell’interruttore luce vicino al letto.

Null’altro da discutere, in assenza di interventi ed osservazioni, il presidente alle ore 20,15 dichiara chiusa la riunione di consiglio e fissa per:

il 19 dicembre 2012 alle ore 18,00 una riunione di consiglio per la quale sarà recapitata apposita convocazione.

 
      Il segretario                                                                             Il presidente

   De Pieri Claudio                                                                       Monte Pietro Paolo


Banca di Monastier e del Sile