psicologia
// Homepage : News 2014 : Verbale CDA del 08/04/2014

Verbale CDA Cooperativa Sociale “la Primula O.N.L.U.S.” del 08/04/2014 

 

Oggi 8 aprile 2014 alle ore 18,00 presso  la sede sociale sita in Casier  (TV)  via Basse 2, si è riunito il Consiglio di Amministrazione della Cooperativa Sociale “La Primula O.N.L.U.S.” per discutere e deliberare sul seguente

ORDINE DEL GIORNO

 

1 - relazione tecnica sulla gestione  2013 della Casa Primula da parte del coordinatore dott. Ernestino

      Morlin;

2 - presentazione da parte del Presidente del Bilancio 2013 da sottoporre all'assemblea dei soci;

3 - situazione economico-finanziaria al 31.3.2014;

4 - festa di primavera 4 maggio 2014 con inaugurazione sala polivalente: organizzazione ed impegni di

      spesa;

5 - progetto "attività di tempo libero" a favore dei diversamente abili del territorio non ospitati in

      struttura: ipotesi di lavoro;

6 - disinfestazione 2014 - determinazioni ed impegni di spesa;

7 - banco farmaceutico; adesione, programmazione;

8 - beni di consumo: disponibilità a favore di terzi;

9 - comunicazioni del presidente;

10 - varie ed eventuali.

 

Alla riunione odierna sono presenti i consiglieri: Monte Pietro Paolo, Bertelli Cesare, Donadi Corrado, Vanin Corrado, Preo Graziella,  De Pieri Claudio, Cappellazzo Sergio, Di Pasquale Anatolia ed il sig. Antonio Veschetti, rappresentante della Banca di Credito Cooperativo di Monastier e del Sile.

Assenti giustificati: Ortica Elena, Donadi Filippo.

Su invito del presidente sono presenti 3 rappresentanti dell’associazione”Amici de La Primula”.

Assume la presidenza il sig. Monte Pietro Paolo che, verificata la regolarità dell’assemblea, invita il sig. De Pieri Claudio, che accetta,  a svolgere le funzioni di segretario e verbalizzare la seduta.

 

Il presidente Monte saluta e presenta ai consiglieri il sig. Veschetti Antonio, con il quale si auspica una fruttuosa collaborazione, nuovo consigliere di amministrazione per la Cooperativa la Primula Onlus in rappresentanza della Banca di Credito Cooperativo.

Punto 1: -  il presidente Monte presenta al consiglio il coordinatore della comunità dr. Morlin, incaricato di illustrare la relazione tecnica del 2013 già presentata all’ULSS 9 Treviso; l’argomento è molto sostanzioso e vede affrontati numerosi temi relativi alla vita in comunità degli ospiti, alle loro problematiche, alla loro relazione con i familiari, con gli operatori e con tutte le persone che frequentano a vario titolo la comunità stessa. Il “Progetto Personalizzato” rivolto agli ospiti è un punto fondamentale della relazione e può fornire loro maggiore autonomia e consapevolezza attraverso un corretto metodo di lavoro da parte degli operatori. Le condizioni psico-fisiche degli ospiti peggiorano più o meno lentamente e questo comporta un carico di lavoro superiore e diversificato che richiede maggiore attenzione verso queste situazioni sempre mutevoli. I “questionari di soddisfazione” rivolti anche ai familiari e adottati di recente, forniscono un buon punto di partenza per riflessioni e nuove metodologie di lavoro. Il rapporto con il territorio e con le varie associazioni è intenso e accolto dalla comunità in modo positivo. Il coordinatore dr. Morlin auspica per il futuro la possibilità di creare altri progetti rivolti agli ospiti e alla comunità alloggio e a questo proposito chiede la collaborazione del consiglio di amministrazione che finora ha sempre risposto positivamente. Alcuni dei consiglieri presenti chiedono di ottenere chiarimenti e approfondimenti; il breve tempo non consente di analizzare in questa sede in modo esauriente i tanti argomenti trattati, ma la sensazione dei consiglieri è positiva rispetto ai risultati che si sono ottenuti. Il presidente ringrazia il coordinatore dr. Morlin e lo invita ad estendere agli operatori la stima e la considerazione per il lavoro svolto. Il consiglio approva.

Punto 2: - il presidente presenta al consiglio il bilancio consuntivo 2013 che sarà sottoposto all’approvazione dell’assemblea dei soci; lo stesso bilancio è preceduto (vedi in allegato) da alcune osservazioni del presidente che illustrano le varie fasi ed aspetti di un anno di lavoro e del risultato finale.

Il bilancio chiude con un attivo consistente, tuttavia nel corso dell’anno sono state completate numerose opere rivolte ad ottenere un sostanzioso miglioramento dell’aspetto sia economico, sia sociale nel territorio.

Le strategie attuate nel controllo dei consumi, l’ottimizzazione degli orari di lavoro degli operatori, la riduzione dei costi per spese alimentari con utilizzo gratuito di derrate presso i centri convenzionati, l’impegno costante dei volontari in ogni settore della comunità e inoltre il rapporto ottimale con le varie associazioni ed enti del territorio hanno portato al risultato attuale. Dopo alcuni chiarimenti e richieste da parte dei consiglieri presenti, il consiglio approva.

Il consigliere Antonio Veschetti chiede la parola per illustrare le attuali condizioni della Banca di Monastier e del Sile Credito Cooperativo di cui è consigliere da poco tempo; in breve sintesi la situazione è ancora in fase di sviluppo e con forti difficoltà; il consiglio di amministrazione della Banca ha posto in essere delle iniziative atte a ricuperare in tempi, comunque non brevi, la fiducia degli investitori e del territorio circostante, punto di forza della Banca stessa; il consigliere Antonio Veschetti si augura, e questo è anche un suo impegno personale, che i rapporti con la Cooperativa la Primula Onlus e con le altre realtà del territorio potranno nel futuro trovare una soddisfazione che manca da alcuni anni.

Punto 3: -  Il presidente illustra al consiglio la situazione economico/finanziaria al 31 marzo 2014; la tendenza rispetto al periodo precedente non si discosta di molto, confermando l’aumento delle spese a causa dell’IVA, la sostanziale riduzione delle spese per alimentari; rimangono costanti le spese per il personale; unico assente nei rapporti contabili risulta l’Ulss 9 Treviso che da tempo non risponde alle sollecitazioni avanzate. Sono state acquistate le tende e la cucina da utilizzare nella sala “Paola Condotta” che per il momento risulta completa di ogni arredo. Nelle prossime riunioni saranno fornite altre informazioni; il consiglio approva.

Punto 4: - per la festa della comunità del 4 maggio è già stato ordinato il pranzo attraverso un servizio di catering; è necessario allargare gli inviti ad amici e conoscenti, individuare come di consueto le persone che potranno essere di servizio ai tavoli e in cucina;  la sala “Paola Condotta” sarà nell’occasione inaugurata e simbolicamente consegnata al Sindaco per la messa a disposizione del territorio che ha contribuito alla sua realizzazione; lunedì prossimo ore 15,30 riunione del comitato festeggiamenti per fare il punto; il consiglio approva.

Punto 5: - il presidente propone al consiglio di iniziare, contattando la cooperativa Arcobaleno e i servizi sociali del comune per l’opportuna organizzazione, un progetto di coinvolgimento di persone svantaggiate e non inserite in attività sociali del nostro territorio in occupazioni varie da individuare, all’interno della sala “Paola Condotta”; segue un breve dibattito tra i consiglieri che approvano la proposta del presidente.

Punto 6: - il presidente propone al consiglio la consueta disinfestazione programmata dell’area verde anche per il 2014; il costo di 5 interventi sarà di € 350+IVA; il consiglio approva.

Punto 7: -  il presidente ha preso contatto con il banco farmaceutico nazionale per poter programmare una giornata dedicata alla Primula per la fornitura di farmaci da banco ed ausili per gli ospiti della comunità e offerti dai clienti delle farmacie del territorio; dopo breve dibattito su chiarimenti e informazioni il consiglio accoglie la richiesta; nei prossimi incontri saranno fornite altre informazioni.

Punto 8: - alcuni mesi fa era stata ventilata l’idea di poter offrire ai soci, volontari ed operatori della Primula vari prodotti per l’igiene e la pulizia della casa; il presidente informa il consiglio che ora sono stati individuati dei prodotti che potrebbero interessare alle famiglie; esiste anche la disponibilità dei responsabili della gestione dei vari prodotti ad organizzare questo progetto; il consiglio approva l’iniziativa chiedendo di essere informato sugli sviluppi ed eventuali difficoltà o problemi.

Punto 9: - comunicazioni del presidente:

  • il 16 aprile si terrà una riunione dei responsabili della pedalata per la vita del 25 aprile per definire al meglio i vari aspetti; la Primula parteciperà perché interessata nell’organizzazione.
  • è giunta una lettera di ringraziamento da parte degli organizzatori della festa del radicchio di Dosson per la partecipazione degli ospiti e volontari nella manifestazione.
  • è giunta una lettera di ringraziamento da parte dei responsabili dell’AVIS per la disponibilità della Primula nell’organizzazione della “giornata cardiologica”.
  • dal 3 al 9 agosto la casa Primula sarà chiusa per ferie; i consueti lavori di manutenzione saranno programmati nel prossimo futuro.
  • è arrivata dal comune di Casier l’abitabilità della sala “Paola Condotta” condizionata da tre prescrizioni cha saranno prontamente attuate: 1 - accatastamento del fabbricato; 2 – certificazione energetica; 3 – individuazione scarico acque pluviali relative alla struttura completa.
  • il 3 maggio ore 20.30 si terrà presso la sala “Paola Condotta” la discussione sulla tesi di laurea di Michela Tommasin con tema: come interagisce una comunità alloggio per disabili con il territorio; la cittadinanza e tutti gli interessati sono invitati a partecipare. Il consiglio prende atto ed approva.

Punto 10: varie ed eventuali - il consigliere Claudio De Pieri propone al consiglio la possibilità di vietare l’uso del fumo in tutta la proprietà della cooperativa; sarebbe questo un chiaro segnale di civiltà all’interno di una struttura particolare ed eviterebbe gli spiacevoli ed antiestetici abbandoni di “cicche” in vari punti del piazzale. Il presidente si informerà sulla legge vigente ed in seguito informerà i consiglieri. Il consiglio prende atto.

 

Null’altro da discutere, in assenza di interventi ed osservazioni, il presidente alle ore 20,15 dichiara chiusa la riunione di consiglio e fissa per il giorno 30 aprile 2014 alle ore 18,00 una riunione di consiglio per la quale sarà recapitata apposita convocazione.

 

       Il segretario                                                                                      Il presidente

   De Pieri Claudio                                                                              Monte Pietro Paolo


Banca di Monastier e del Sile