psicologia
// Homepage : News 2015 : Verbale CDA del 14/01/2015

Verbale CDA Cooperativa Sociale “la Primula O.N.L.U.S.” del 14/01/2015

 

Oggi 14 gennaio 2015 alle ore 18,00 presso la sede sociale sita in Casier (TV) via Basse 2, si è riunito il Consiglio di Amministrazione della Cooperativa Sociale “La Primula O.N.L.U.S.” per discutere e deliberare sul seguente

ORDINE DEL GIORNO

1 - primo step chiusura esercizio 2014

2 - BCC Monsile: ammissione a socio e pagamento quote

3 - convenzione Banco Farmaceutico: organizzazione giornata del 14 febbraio 2015

4 - conferma adozioni a distanza: ratifica di spesa

5 - rinnovo iscrizione all'Albo Regionale coop. Sociali

6 - stampa locandine 5 per mille impegno di spesa e programmazione

7 - incontro con Direzione Consorzio Arcobaleno: informazioni e considerazioni

8 - richiesta incontro con assistenti sociali Comune di Casier

9 - verifica situazione camere ospiti e determinazioni

10 - comunicazioni del presidente

11 - varie ed eventuali.

 

Alla riunione odierna sono presenti i consiglieri: Monte Pietro Paolo, Vanin Corrado, Bertelli Cesare, Donadi Corrado, De Pieri Claudio, Veschetti Antonio.

Assenti giustificati: Ortica Elena, Di Pasquale Anatolia, Donadi Filippo, Cappellazzo Sergio, Preo Graziella.

 

Su invito del presidente sono presenti 2 rappresentanti dell’associazione”Amici de La Primula”.

 

Assume la presidenza il sig. Monte Pietro Paolo che, verificata la regolarità dell’assemblea, invita il sig. De Pieri Claudio, che accetta, a svolgere le funzioni di segretario e verbalizzare la seduta.

Punto 1: il bilancio di chiusura esercizio 2014 si sta delineando; le spese per acquisto di beni materiali rispetto al precedente anno sono aumentate di circa 30.000 € dovute per infrastrutture e allestimento della sala “Paola Condotta”; l’IVA del 2014 ammonterà a circa 20.000 € e si provvederà a chiedere un rimborso di 15.000 €; altre spese (alimentari, personale addetto, spese generali) non subiranno variazioni consistenti mentre aumenteranno di circa 18.000 € gli oneri di produzione dovuti al completamento della sala e altre spese; riguardo alla voce entrate non si assisteranno a grosse variazioni tranne la voce “ricavi diversi/contributi” che aumenterà di circa 10.000 € per il contributo GSE giunto a regime; ulteriori informazioni saranno fornite nei prossimi incontri. Il consiglio prende atto.

Punto 2: si avvisano i consiglieri che la Banca di Credito Cooperativo di Monastier e del Sile, come già riferito precedentemente, ha accolto la richiesta a socio della nostra Cooperativa, accreditata con dieci quote sociali per una spesa di 321 €. Il consiglio prende atto.

Punto 3: come già annunciato nelle precedenti riunioni la nostra Cooperativa è stata ammessa ad usufruire delle attività del banco farmaceutico; il 14 febbraio in una farmacia del territorio sarà programmata una giornata dedicata che vedrà la presenza di due volontari che potranno fornire al pubblico indicazioni utili sui vari farmaci e ausili necessari alla casa alloggio “la Primula”. Il consiglio prende atto.

Punto 4: il consiglio, su richiesta del presidente, ratifica la spesa di 660 € relativa all’adozione a distanza di bambini colombiani.

Punto 5: il presidente inforna il consiglio che è stata rinnovata, con scadenza biennale, l’iscrizione all’albo regionale delle cooperative sociali. Il consiglio prende atto.

Punto 6: su proposta del presidente il consiglio delibera la stampa di 5.000 locandine relative al 5‰ delle imposte da distribuire nel territorio. Il consiglio prende atto ed esprime parere favorevole.

Punto 7: negli incontri con la direzione del Consorzio Arcobaleno si è discusso della riorganizzazione del lavoro degli operatori ed educatori alla luce delle necessità contingenti degli ospiti; gli educatori per due

giorni alla settimana saranno presenti fino alle ore 22 ed anche il sabato e la domenica per creare attività di interesse per gli ospiti; si è inoltre costituito un comitato di redazione per una stesura corretta e adeguata del giornalino. Il consiglio prende atto.

Punto 8: il presidente informa il consiglio di aver richiesto un incontro con le assistenti sociali del comune di Casier in merito al progetto “tempo libero” ma di non aver ancora ottenuto conferma; nasce l’idea di poter mettere a disposizione di persone non autosufficienti del nostro territorio una stanza da bagno attrezzata della comunità Primula; se ne dovrà discutere nelle sedi adatte. Il consiglio approva la proposta.

Punto 9: le condizioni fisiche di alcuni ospiti della comunità stanno lentamente peggiorando e necessita un adeguamento nell’assegnazione delle stanze da letto; per le necessità contingenti sarà utilizzata la stanza di pronta accoglienza al pianterreno e in seguito si provvederà in base alle necessità. Il consiglio prende atto.

Punto 10: il presidente informa il consiglio che:

* nel 2014 la sala “Paola Condotta” è stata utilizzata con successo da numerosi gruppi familiari per feste private; sarà predisposto per il 2015 un’agenda da cui si potranno ricavare i vari utilizzi e risolvere eventuali problematiche;

* la Cooperativa Toniolo di Conscio ha riconosciuto un “bonus” sulle spese alimentari effettuate nel 2014.

* il presidente propone al consiglio di individuare un oggetto adeguato da regalare nelle varie occasioni in cui si è invitati assieme agli ospiti della comunità; viene proposto un gagliardetto, un quadro con la foto di “casa Primula”, altri quadri presenti in Cooperativa Solidarietà di Monigo; nei prossimi incontri saranno valutate e decise le varie proposte;

* i familiari di un socio della nostra Cooperativa, considerate le notevoli difficoltà personali, hanno richiesto al presidente la possibilità che il proprio congiunto sia seguito da un amministratore di sostegno; segue un dibattito con vari interventi; sarà valutata la proposta e nel prossimo futuro saranno fornite delle risposte in merito;

* il presidente informa il consiglio che recentemente è mancato il socio Casazza Danilo; le condoglianze da parte dello stesso presidente e del consiglio di amministrazione sono già state presentate alla famiglia. Il consiglio prende atto.

Punto 11: varie ed eventuali: sono presenti questa sera due rappresentanti della compagnia teatrale “Teatro terapia del cuore” di Mirano; propongono al consiglio la possibilità di presentare una commedia allegra interpretata da un gruppo di ragazzi disabili; il consiglio è interessato al progetto e individua nella serata precedente la festa di primavera la possibilità di realizzare la proposta; nei prossimi incontri saranno risolte le problematiche logistiche e fornite ulteriori informazioni.

 

Null’altro da discutere, in assenza di interventi ed osservazioni, il presidente alle 20,10 dichiara chiusa la riunione di consiglio e fissa per il giorno 11 febbraio 2015 alle ore 18,00 una riunione di consiglio per la quale sarà recapitata apposita convocazione.

 

Il segretario                                                                            Il presidente

De Pieri Claudio                                                                      Monte Pietro Paolo


Banca di Monastier e del Sile