psicologia
// Homepage : News 2015 : Verbale CDA del 02/09/2015

Verbale CDA Cooperativa Sociale “la Primula O.N.L.U.S.” del 02/09/2015

 

Oggi 2 settembre 2015 alle ore 18,00 presso la sede sociale sita in Casier (TV) via Basse 2, si è riunito il Consiglio di Amministrazione della Cooperativa Sociale “La Primula O.N.L.U.S.” per discutere e deliberare sul seguente

ORDINE DEL GIORNO

1 - incontro con il Coordinatore Dott. Ernestino Morlin su "personalizzazione degli spazi " ed Expo 2015;

2 - verifica andamento economico finanziario al 30 giugno 2015;

3 - rinnovo convenzione con Consorzio Arcobaleno; rivisitazione documenti collegati;

4 - problematiche settore socio sanitario;

a) - rinnovo CCNL addetti al settore sociale - prospettive;

b) - progetto di Legge Regionale di governance del settore sanitario e sociale;

5 - Confcooperative: raccolta di firme per la lotta alle false cooperative: organizzazione;

6 - sottoscrizione a premi: organizzazione e calendario attività presso i supermercati;

7 - torneo di Burraco Loggia dei Cavalieri - 6 settembre 2015 - organizzazione;

8 - rapporti con Ass. volontari Amici de la Primula: organizzazione incontri ed eventi;

9 - progetto ampliamento struttura e residenza anziani: aggiornamento e sviluppi;

10 - incontro con i genitori: organizzazione;

11 - esito torneo di bridge in sala Paola Condotta del 7 giugno 2015;

12 - esito e valutazioni spettacolo in piazza 1 agosto 2015;

13 - ratifica contratto di manutenzione impianto termico con ditta Zago srl;

14 - comunicazioni varie del Presidente;

15 - varie ed eventuali.

 

Alla riunione odierna sono presenti i consiglieri: Monte Pietro Paolo, Vanin Corrado, De Pieri Claudio, Preo Graziella, Donadi Corrado, Veschetti Antonio che rappresenta la BCC di Monastier e del Sile, De Rovere Rosanna, Mattiello Danilo, Maugeri Alfio, Salvadori Sergio.

Assenti giustificati: Cappellazzo Sergio.

Su invito del presidente partecipano alla riunione 7 rappresentanti dell’associazione”Amici de La Primula”.

Assume la presidenza il sig. Monte Pietro Paolo che, verificata la regolarità dell’assemblea, invita il sig. De Pieri Claudio, che accetta, a svolgere le funzioni di segretario e verbalizzare la seduta.

 

Punto 1: il presidente Monte cede la parola al coordinatore dr. Ernestino Morlin che, accompagnato da una delegazione degli ospiti della casa alloggio, presenta i seguenti progetti elaborati all’interno della comunità: - il progetto di personalizzazione degli spazi comuni si attua attraverso la modifica di arredi già presenti o da acquistare in futuro e, riferito agli ospiti della comunità, la personalizzazione di tali ambienti ha lo scopo di rendere la comunità come la propria casa, di far aumentare la propria autonomia e di favorire in questo modo il distacco dalla propria famiglia;

- il progetto “EXPO 2015” prevede la visita di alcuni ospiti ai padiglioni della fiera internazionale di Milano con lo scopo di verificare, almeno in parte, le differenti culture dei cibi nel mondo e di riportare nella vita quotidiana e futura della comunità lo stimolo di poter cambiare i consueti menù proposti, poter gustare qualcosa di alternativo; il costo totale dei due progetti si aggira sui 500 €.

I consiglieri presenti esprimono valutazioni favorevoli sui progetti che vedono coinvolti e impegnati direttamente gli ospiti della casa alloggio e su richiesta del presidente deliberano di accogliere la richiesta della delegazione che rappresenta gli ospiti di casa Primula.

Punto 2: il presidente Monte illustra l’andamento economico del terzo trimestre 2015 che vede dei sostanziali aumenti di spesa per acquisti di ausili per la casa alloggio e per la manutenzione degli impianti (elettrico, sanitario, idraulico) che stanno mostrando segni di usura; l’aumento più consistente riguarda l’adeguamento degli stipendi per gli operatori addetti all’assistenza e l’aumento delle competenze riferite al CCA; le altre voci di bilancio non riscontrano particolari variazioni; il consiglio prende atto.

Punto 3: in seno al recente rinnovo della convenzione con il consorzio Arcobaleno si è provveduto all’adeguamento degli stipendi degli operatori addetti all’assistenza come previsto dal Contratto di lavoro; il consiglio prende atto. L’incremento annuo si aggira intorno a 32.000 € a partire dal 1 gennaio 2105. Con il Consorzio si è convenuto di non considerare gli incrementi per gli anni trascorsi 2013 e 2014 e di ridurre anche in modo significativo il compenso spettante al Consorzio per il servizio che svolge.,

Punto 4: la Regione Veneto sta disponendo una legge sul riordinamento del settore sanitario che nel 2017, oltre ad altre iniziative, porterà, alla scadenza del contratto tra ULSS 9 e cooperative sociali, ad una sostanziale modifica degli equilibri finora avuti; tale legge regionale e l’adeguamento degli stipendi degli operatori causeranno delle conseguenze non ancora definibili ma che saranno attentamente valutate nel prossimo futuro dalle istituzioni che tutelano le cooperative sociali; il consiglio prende atto ed accoglie il suggerimento del Presidente di verificare la possibilità di concretizzare alleanze con altre realtà sociali per presentarsi più forti alla suindicata scadenza.

Punto 5: in merito ai recenti casi di cooperative sociali che operano in modo assolutamente illegale e per garantire le cooperative che operano in modo serio e trasparente, sarà organizzata una raccolta di firme per garantire la loro tutela; tale iniziativa sarà proposta anche ai soci, familiari e volontari della nostra cooperativa; il consiglio approva.

Punto 6: i biglietti della sottoscrizione a premi sono in parte già distribuiti; è opportuno che tutti i soci, familiari e volontari si impegnino per ottenere il massimo risultato; sono stati presi accordi per la vendita al Famila di S. Antonino il 17 ottobre, all’Alì di Casier il 24 ottobre, a Conscio il 31 ottobre; il consiglio approva.

Punto 7: domenica 6 settembre sarà organizzato il consueto torneo di Burraco presso la loggia dei cavalieri a Treviso; l’organizzazione logistica è affidata alla Primula e al pubblico presente saranno offerti i biglietti della sottoscrizione a premi e il libro di S.Zin offerto alla cooperativa; il consiglio prende atto.

Punto 8: l’associazione “amici de la Primula” inizia la propria attività e sono senz'altro da sostenere attività comuni di animazione e attività di formazione per i volontari; il consiglio approva.

Punto 9: il presidente avvisa i consiglieri che recentemente ha avuto un colloquio con il sindaco in merito al terreno da utilizzare per il progetto alloggi per anziani; il sindaco ha confermato l’impegno preso in precedenza ed ha confermato che dopo il periodo feriale gli uffici comunali si attiveranno anche per la fattibilità dell’ampliamento di casa Primula; il presidente informa i consiglieri che la ditta TZERO ha presentato, con richiesta di collaborazione, una bozza di progetto per la costruzione di alloggi per anziani da edificare sul terreno privato; il presidente, sentito il parere dei consiglieri, declinerà l’offerta considerato che la stessa prevede un costo non sostenibile dalla Cooperativa e la tipologia suggerita non rientra pienamente nelle apsettative.

Punto 10: sarà organizzato a breve un incontro con i familiari degli ospiti Primula per illustrare gli sviluppi in corso e per la raccolta delle firme a sostegno delle cooperative legali; il consiglio prende atto.

Punto 11: il 7 giugno scorso si è svolto presso la sala “Paola Condotta” il torneo di bridge; è stato offerto un gradito contributo alla cooperativa; il consiglio prende atto.

Punto 12: la commedia realizzata il 1° agosto in piazza a Casier ha avuto un esito soddisfacente anche se il grande impegno per risolvere i numerosi problemi burocratici fa scoraggiare; Per il prossimo anno il Presidente comunica che richiederà al Comune di Casier di farsi carico dell’organizzazione amministrativa dell’evento che sarà programmato. In caso di mancanza di disponibilità l’evento non sarà effettuato. Il consiglio approva.

Punto 13: su richiesta del presidente il consiglio ratifica il contratto di manutenzione per l’impianto termico della comunità alloggio, per la manutenzione delle bocchette antincendio e per la manutenzione lampade di emergenza, realizzato con la ditta Zago srl.

Punto 14: comunicazioni: il presidente informa i consiglieri che:

- il Centro del Volontariato Provinciale ha concesso un contributo in merito al progetto RUI che riguarda l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate;

- i titoli valutari in possesso alla cooperativa sono scaduti ma non sono stati per il momento rinnovati;

- è stato avvisato l’ufficio tecnico del comune di Casier per un intervento sul tetto della comunità per scivolamento di alcune tegole;

- il 4 settembre sarà realizzato dall’Ass. Solidarietà di Montebelluna un corso di formazione per volontari per contrastare le povertà; gli interessati alla partecipazione si potranno rivolgere allo stesso presidente;

- è giunto alla cooperativa un contributo gradito da parte di una famiglia di Dosson; il consiglio ringrazia;

- il consigliere Donadi informa il consiglio che i contenitori per il vetro sono rotti ed è necessario sostituirli con un incremento di costo annuo di 460 €; il consiglio approva la spesa;

 

Null’altro da discutere, in assenza di interventi ed osservazioni, il presidente alle 20,15 dichiara chiusa la riunione di consiglio e fissa per il giorno 14 ottobre 2015 alle ore 18,00 la riunione del consiglio di amministrazione per quale sarà recapitata apposita convocazione.

 

Il segretario                                                                             Il presidente

Claudio De Pieri                                                                        Pietro Paolo Monte


Banca di Monastier e del Sile