psicologia
// Homepage : News 2016 : Verbale CDA del 20/01/2016

Verbale CDA Cooperativa Sociale “La Primula “ O.N.L.U.S. del 20/01/2016.

 

Oggi 20 gennaio 2016 alle ore 18,00 presso la sede sociale sita in Casier (TV) via Basse 2, si è riunito il Consiglio di Amministrazione della cooperativa Sociale “La Primula” O.N.L.U.S. per discutere e deliberare sul seguente

ORDINE DEL GIORNO

 

1 - Primo step bilancio 2015 e indicazioni dopo incontro con CCA;

2 - rinnovo convenzione con Consorzio Arcobaleno;

3 - organizzazione stand Radicchio Rosso di Dosson 29 gennaio ÷ 07 febbraio 2016;

4 - incarico redazione progetto ampliamento struttura; riflessioni ed organizzazione risorse economiche;

5 - organizzazione giornata banco farmaceutico 13 febbraio 2016;

6 - esame verbale di revisione del 15-12-2015 Confcooperative su incarico Ministero dello Sviluppo

Economico;

7 - variazione aliquota IVA su servizi sociali; normativa, decorrenze, effetti economici;

8 - stampa locandine 5‰, loro diffusione; impegno di spesa;

9 - richiesta rinnovo accreditamento struttura presso Regione Veneto: inoltro ed esame documentazione;

10 - comunicazioni:

* torneo di bridge Loggia dei Cavalieri Treviso 12 giugno 2016;

* rendiconto 2015 sala Paola Condotta;

* laboratorio di Danza Popolare;

* ringraziamenti Ulss9 - CEOD S. Martino.

 

Alla riunione odierna sono presenti i consiglieri: Monte Pietro Paolo, Vanin Corrado, Preo Graziella, Donadi Corrado, De Pieri Claudio, De Rovere Rosanna, Mattiello Danilo, Maugeri Alfio, Veschetti Antonio.

Assenti giustificati: Cappellazzo Sergio, Salvatori Sergio

 

Su invito del presidente sono presenti 3 rappresentanti dell’associazione.

Assume la presidenza il sig. Monte Pietro Paolo che, verificata la regolarità dell’assemblea, invita il sig. De Pieri Claudio a svolgere le funzioni di segretario e verbalizzare la seduta.

 

Punto n° 1 - il presidente Monte apre la seduta illustrando la prima bozza di bilancio 2015 dopo un incontro avuto con i responsabili del CCA; vengono chiarite le varie voci e si evidenzia:

- un aumento dei beni materiali dovuto all’acquisto di ausili per la comunità;

- un aumento consistente dell’IVA non contabilizzata nelle fatture emesse nei confronti dell’Ulss 9, dalle

fatture con IVA al 4% e dalle fatture esenti IVA; solo una piccola parte dell’IVA potrà essere recuperata

mentre la maggior parte andrà contabilizzata al costo a seguito della normativa relativa al calcolo del “ pro rata”.

- le spese per il personale risultano in aumento a causa del rinnovo del contratto di lavoro;

- le spese generali sono in aumento a causa dell’iscrizione a Federcooperative, CCA e adozione a distanza;

- nella voce ricavi aumentano le rette degli ospiti per acquisizione di accompagnatoria e quindi aumento del

proprio reddito;

-i ricavi diversi sono mancanti del conguaglio dell’impianto fotovoltaico che probabilmente arriverà a luglio;

si delinea per il 2015 un risultato negativo con una perdita stimata in € 20000; il consiglio prende atto.

Punto n° 2 - di recente è stata rinnovata la convenzione con il Consorzio Arcobaleno; è stata modificata la sola scadenza adeguandola alla scadenza del contratto con l’Ulss 9; il consiglio prende atto.

Punto n° 3 - l’organizzazione dello stand allestito alla festa del Radicchio Rosso a Dosson nel periodo 29/01÷07/02 prevede un turno di presenze dei volontari; durante lo svolgimento della manifestazione

saranno distribuiti i consueti volantini e il giornalino che illustrano le attività della Primula; gli ospiti della comunità, accompagnati dai volontari, saranno presenti al pranzo del 6 febbraio; il consiglio approva.

Punto n° 4 - il presidente propone al consiglio di incaricare gli ing. Bassan e Arch Peruzzo della realizzazione del progetto riguardante l’ampliamento della struttura con destinazione in part privata degli alloggi; è inoltre opportuno che la prevista assemblea dei soci preventivata per gennaio 2016 sia spostata ad aprile in occasione della presentazione del bilancio sociale; la realizzazione del progetto sarà subordinata al reperimento dei fondi necessari perché la cooperativa non può assumere altri oneri; dopo alcuni interventi dei consiglieri presenti il consiglio approva.

Punto n° 5 - il 13 febbraio 2016 è prevista la giornata dedicata al banco farmaceutico in una farmacia ancora da individuare; nell’occasione i nostri volontari inviteranno i vari clienti a dedicare una parte degli acquisti alla comunità “la Primula” consegnando nello stesso tempo le consuete pubblicazioni; il consiglio approva.

Punto n° 6 - il 15 dicembre la cooperativa ha ricevuto un’ispezione da parte di Confcooperative su incarico del Ministero dello Sviluppo Economico; il risultato è stato oltremodo positivo ed il presidente ha ricevuto i complimenti degli incaricati per la disponibilità e professionalità dimostrate; il consiglio prende atto.

Punto n° 7 Il Presidente ribadisce che dal 1 gennaio 2016 l’aliquota Iva relativa alle nuove convenzioni sarà adeguata al 5% in luogo dell’attuale 4% e non sarà più esistente la possibilità di usifruire dell’Iva esente. Questa innovazione che avrà per la nostra Cooperativa effetto dal 2017,anno in cui si verificherà il rinnovo delle convenzioni.L’attuale facoltà comunque dell’ Asl di volere fatture a carico esente iva ai sensi dell’Art.10 produrrà effetti negativi sul bilancio oltre che dell’esercizio 2015 anche per il 2016.

Punto n° 8 - su richiesta del presidente il consiglio delibera la stampa di 5.000 locandine relative al 5‰ da distribuire in occasione della prossima dichiarazione dei redditi.

Punto n° 9 - il presidente informa il consiglio che è stata presentata alla Regione Veneto la richiesta di rinnovo accreditamento della struttura per una durata di tre anni; il consiglio prende atto.

Punto n° 10 - il presidente informa il consiglio che:

* il 12 giugno la cooperativa è incaricata di gestire l’organizzazione del torneo di bridge presso la Loggia dei Cavalieri a Treviso; a suo tempo saranno interessati i volontari;

* la sala “Paola Condotta” nel 2015 ha avuto un grande successo di pubblico attraverso l’organizzazione di numerose feste e animazioni private; nasce tra i consiglieri la necessità di coinvolgere maggiormente i partecipanti nei progetti Primula attraverso varie forme (volantini, giornalino, adesione al 5‰…) ed anche attraverso una breve presentazione delle attività e finalità all’inizio dell’attività all’interno della sala;

* il laboratorio di Danze Popolari già contattato a suo tempo non ha ancora iniziato l’attività; saranno presi contatti con i responsabili per capire se esiste l’intenzione di definire l’impegno;

* la cooperativa Primula ha donato al CEOD S. Martino degli oggetti a loro utili; sono giunti i ringraziamenti da parte dei responsabili e anche da parte dei responsabili dell’Ulss 9 che segue le attività del centro;

* il consigliere Donadi propone al consiglio la sostituzione per guasto di una lavatrice della comunità con il costo di € 1.700; il consiglio approva la spesa;

* il presidente propone al consiglio la sostituzione graduale delle sedie utilizzate nella sala “Paola Condotta” con altre più idonee e robuste al costo di € 13,00 ciascuna; il consiglio approva la spesa.

 

Null’altro da discutere, in assenza di interventi ed osservazioni, il presidente alle ore 19,50 dichiara chiusa la riunione di consiglio e fissa per il 17 febbraio 2016 alle ore 18,00 una riunione di consiglio per la quale sarà recapitata apposita convocazione.

 

            Il segretario                                                                                          Il presidente

         De Pieri Claudio                                                                                   Monte Pietro Paolo


Banca di Monastier e del Sile